Contrastare le fake news divertendosi! L’esperienza internazionale delle allieve del Ciofs-fp Puglia

Contrastare le fake news divertendosi! L’esperienza internazionale delle allieve del Ciofs-fp Puglia

Il progetto europeo F.A.K.E. (Fighting Fake News Through Education), mira a combattere la diffusone delle fake news sui mezzi di comunicazione, ed in particolare sui social network, attraverso la creazione di strumenti digitali innovativi per giovani e formatori, capaci di fornire loro le competenze necessarie per contrastare la manipolazione e la disinformazione.

Tra questi c’è il “Digital Playground”, la piattaforma di coding realizzata nell’ambito del progetto: uno strumento online interattivo, per imparare a codificare e creare storie digitali sulle fake news.

A testare la piattaforma sono stati giovani di tutta Europa, tra cui le allieve del corso Operatore del Benessere del Ciofs-Puglia, che lo scorso 21 novembre hanno vissuto un’esperienza divertente, inclusiva e di respiro internazionale, che gli ha permesso di sviluppare nuove abilità.

Ma così il coding?

Si tratta di una metodologia trasversale che insegna ad utilizzare in modo critico la tecnologia informatica e la rete, attraverso il pensiero computazionale, ovvero il processo logico creativo che consente di affrontare le situazioni in maniera analitica, scomponendole nei vari aspetti che le caratterizzano e scegliendo per ognuno le soluzioni più idonee. Con il coding si sviluppano dunque creatività, abilità di problem solving e lavoro di squadra.

Puoi trovare qui i lavori realizzati da Rita, Rosa, Vanessa, Mara, Manila e Chantal:

RITA BASILE

ROSA PALOMBA

VANESSA PALOMBA

MARA LANDRISCINA

MANILA MARTURANO  

CHANTAL PASTORE 

Presto i partecipanti al progetto, provenienti da tutta Europa, avranno la possibilità di confrontarsi tra loro prendendo parte ad un Hakaton organizzato da F.A.K.E.: una maratona di coding nel corso della quale potranno cimentarsi in nuovi progetti grazie alle abilità acquisite.

 

Prova la piattaforma ed iniziara la tua esperienza di coding cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *