Il Ciofs-fp aderisce il 2 marzo alla giornata di digiuno e preghiera per la pace promossa da Papa Francesco.

Il Ciofs-fp aderisce il 2 marzo alla giornata di digiuno e preghiera per la pace promossa da Papa Francesco.

Il prossimo 2 marzo, il Ciofs-fp aderirà alla giornata di digiuno e preghiera per la pace in Ucraina promossa da Papa Francesco. 

“Gesù ci ha insegnato che all’insensatezza diabolica della violenza si risponde con le armi di Dio, con la preghiera e il digiuno” – ha ricordato il Santo Padre più volte negli ultimi giorni – “Invito tutti a fare del prossimo 2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, una Giornata di preghiera per la pace in Ucraina. Incoraggio in modo speciale i credenti perché in quel giorno si dedichino intensamente alla preghiera e al digiuno. La Regina della pace preservi il mondo dalla follia della guerra”.

La nostra associazione si unisce con fiducia e determinazione all’appello di Papa Francesco e al suo messaggio di pace e solidarietà. L’uomo ha provato tante volte a risolvere i conflitti con le armi, lasciando che il mondo sprofondasse in una voragine di oscurità, vite spezzate e speranze seppellite. Oggi, preghiamo affinché il Signore ci dia la forza per interrompere questa catena di violenza e trasformare le nostre armi in strumenti di pace, le nostre paure in fiducia, le nostre tensioni in perdono. 

Il 2 marzo recitiamo insieme questa preghiera per la conversione dei cuori al bene e perché, anche nei momenti più bui, non si spenga mai la fiamma della speranza, del dialogo, della riconciliazione e vinca, finalmente, la pace.