Social media days

Social media days

“C’è un’Italia bellissima, che ogni giorno fa del proprio #lavoro una #missione. Un’Italia che noi abbiamo avuto il piacere di #conoscere e #servire per due giorni. Due giorni di seminario per parlare di comunicazione, di formazione, di giovani, di strumenti digitali e -soprattutto- di #relazioni da costruire. Perché da Bari a Torino, da Cagliari a Trieste, abbiamo la conferma che è questo il motore di tutto. Ci vediamo presto!” Così hanno descritto le due giornate di formazione Errico e Andrea, i bravissimi docenti del corso… Grazie Ragazzi!

Si sono svolte a Roma nella sede Nazionale del CIOFS-FP, nei giorni 10 e 11 giugno 2019, due giornate dedicate alla formazione sull’utilizzo dei “Social Media”.
Nonostante si abbiano a disposizione mezzi straordinari, occorre però imparare a conoscere e ad usarli. Non possiamo rimanere fuori da questi nuovi e ormai dominanti canali di interazione, dunque, non ci resta che metterci in grado di utilizzarli al meglio delle nostre condizioni.
Nella giornata del 10 giugno, in occasione dell’apertura del corso di formazione, Suor Manuela ha accolto tutti i partecipanti e con grande gioia ha presentato i due formatori: Errico e Andrea, fondatori dell’azienda ADVERTO che si trova a Perugia.
Dopo i saluti e le presentazioni, i due formatori hanno voluto conoscere Noi e per farlo, ci hanno proposto un gioco molto carino: siamo stati divisi in gruppetti, in modo da creare una squadra e con un sorteggio ogni squadra si è presentata di fronte agli altri.
Una volta “Rotto il ghiaccio”, è stato proiettato un video di apertura e così, abbiamo avuto la possibilità di conoscere meglio il modo di comunicare dei nostri formatori: “Il nostro mondo va compreso attraverso Gesù”.
L’attività formativa della giornata del 10 giugno si è incentrata sui seguenti argomenti: le radici della mediazione e l’esigenza ed urgenza di “Esserci”.
Dopo la pausa pranzo, abbiamo ripreso i lavori con un’esercitazione che ha previsto la definizione di una “Buyer Persona”.
“Quando dobbiamo iniziare a mettere le basi per una qualsiasi campagna di marketing, una delle prime cose da definire nella nostra strategia è il target. Non ci riferiamo mai ad una massa indistinta, ma a specifiche persone che hanno degli interessi e si comportano in un determinato modo, cioè esattamente a coloro che potrebbero essere i nostri potenziali clienti ideali”.
Prima ancora di definirla però, i formatori ci hanno illustrato come impostare una “Value Proposition Canvas” che permette di entrare in empatia con i clienti, per individuarne necessità e desideri, in modo da comprendere quali prodotti e servizi essi sono disposti ad acquistare.
Terminata l’esercitazione, l’ultimo argomento trattato è stato “La mediazione sociale”, analizzando analogie e differenze dei social media.
Nella seconda giornata di formazione sono stati attivati due workshop che sono stati svolti in contemporanea:
• Comunicare con i social: scegliere il canale adeguato in riferimento al messaggio e al target e programmare e creare contenuti ad hoc
• Instagram: dal profilo alle storie, creare contenuti di qualità e IGTV
Entrambi i workshop hanno reso i partecipanti protagonisti attivi, grazie alla presenza di due grandi professionisti che hanno approfondito temi specifici, realizzando un vero e proprio laboratorio di Saperi.