#CIOFS-FP NON SI FERMA

#CIOFS-FP NON SI FERMA

In ottemperanza a quanto stabilito dal decreto del Governo del 4 marzo 2020, anche le attività formative presso i Centri di Formazione Professionale CIOFS-FP d’Italia sono sospese fino al giorno 3 aprile.
Ma non è sospesa la dedizione dei nostri meravigliosi formatori che si sono immediatamente attivati per raggiungere i ragazzi lì dove sono e proseguire la formazione: un grande laboratorio virtuale in cui tutti si sentono coinvolti… nessuno escluso.
Esprimiamo tutta la riconoscenza verso chi sta lavorando per noi e la solidarietà con chi è stato colpito dal virus. Viviamo con senso di grande responsabilità questo momento e non facciamo mancare la nostra preghiera.
Di seguito le parole dell’Arcivescovo di Milano Monsignor Delpini:

Benedici, Signore, la nostra terra, le nostre famiglie, le nostre attività.
Infondi nei nostri animi e nei nostri ambienti
la fiducia e l’impegno per il bene di tutti,
l’attenzione a chi è solo, povero, malato.
Benedici, Signore,
e infondi fortezza e saggezza
in tutti coloro che si dedicano al servizio del bene comune
e a tutti noi:
le sconfitte non siamo motivo di umiliazione o di rassegnazione,
le emozioni e le paure non siano motivo di confusione,
per reazioni istintive e spaventate.
La vocazione alla santità ci aiuti anche in questo momento
a vincere la mediocrità, a reagire alla banalità, a vivere la carità
a dimorare nella pace. Amen