CIOFS-FP: io resto a casa… ma resto in contatto e mi formo a distanza

CIOFS-FP: io resto a casa… ma resto in contatto e mi formo a distanza

Tutti i CIOFS-FP d’Italia sono molto attivi nella formazione a distanza: allievi e formatori, da casa propria, creano una gigantesca aula virtuale in cui ci si incontra, ci si confronta, ci si forma, ci si saluta, senza tralasciare la bella tradizione salesiana del “Buongiorno”. A proposito ecco il buongiorno di questa mattina, 10 marzo, di Alessandra Vergani. Ci piace fare nostre le sue parole e rivolgerle a tutti i ragazzi dei cfp d’Italia
CIAO….  !
Sarebbe bello che dopo il “mio” CIAO tu leggessi il tuo nome: perché questa lettera vuole essere proprio per te, perché davvero ti ho in mente e ho da dirti delle cose importanti…
So che queste settimane di chiusura delle scuole sono state accolte con un urlo liberatorio e non pensare che questo sia accaduto solo a te!
Certo la cornice non è delle migliori: sono tante e diverse tra loro le emozioni che accompagnano ogni nostro pensiero sul domani, quasi come se … fosse tutto un sogno; le nostre giornate passano più lentamente del solito, le nostre azioni sono, proprio come quelle dei sogni, spesso “fuori tempo”: ci si alza più tardi, si mangia più tardi, si va a letto più tardi. Diventa difficile anche trovare le parole per dire come stai: si vive alla giornata, tutto rallenta e ogni tanto… soprattutto la sera … fa capolino, anche dentro di noi, qualche scheggia di quella “grande paura” che forse è la vera malattia contagiosa dalla quale cerchiamo di scappare, magari anche facendo cose irresponsabili.
Strano a dirsi, ma forse anche a te – e non l’avresti detto mai- manca la scuola: magari non proprio le lezioni, i compiti, le verifiche… ma la tua vita di classe, i tuoi compagni e la tua routine.
E a me manchi tu! Tu e gli altri tuoi compagni, #nessunoescluso. In questo momento, pensa un po’, mi mancano anche gli scleri…  perché sono vita vera e mi rendo conto di essere stata fortunata ad averti incontrato sulla mia strada.
E insieme sono sicura che ce la possiamo fare, che con te saremo capaci di metterci tutto questo che stiamo vivendo alle spalle. E pensa poi che bello quando ce lo racconteremo! Abbiamo bisogno di dircelo però, perché questa interruzione non può spezzare i nostri sogni.
Per questo devi esserci tutti i giorni: è una bellissima sorpresa vedere le nostre facce sullo schermo e …  lo dico davvero, credimi!
Sicuramente ci saranno anche delle difficoltà, ma non ci lasceremo scoraggiare. Sono sicura che potrai dare il tuo contributo affinché tutto funzioni alla grande (abbi pazienza con me, sai che non sono così brava con la tecnologia!).
Ecco vorrei sapessi che stiamo preparando qualcosa per te, per farti leggere, per farti imparare qualcosa di nuovo, per tenerti compagnia con qualche bella riflessione, #lìdovesei. Per continuare a camminare insieme fino alla fine del nostro percorso di quest’anno. Perché noi non ci fermiamo…
Ti aspetto. Non mancare!
Alessandra Vergani
(CFP di Cinisello Balsamo)