Valore informativo dell'Atlante del Lavoro

Valore informativo dell'Atlante del Lavoro

Interessante convegno Inapp sull’Atlante delle qualifiche e delle Professioni. L’Atlante lavoro è il risultato di un complesso processo di analisi e descrizione del mondo del lavoro condotto dall’INAPP a partire dal 2013, in collaborazione con le istituzioni di governo dei sistemi dell’apprendimento e del lavoro.
Dopo una prima release pubblicata nel 2016, l’Atlante è stato oggetto di un continuo lavoro di sviluppo e aggiornamento, tutt’ora in fieri, compiuto attraverso il confronto con le rappresentanze sociali del mondo del lavoro e i principali attori dei sistemi di offerta. Nato con lo scopo primario di mettere in trasparenza il Repertorio nazionale negli anni ha ampliato il suo campo di applicazione divenendo strumento utile per monitorare i processi connessi all’alternanza, ai tirocini, all’orientamento, al qualification design, al profiling, alla validazione delle competenze e, più recentemente, all’incontro domanda e offerta di lavoro, nonché potenziale utile riferimento per la contrattazione collettiva. In questa prospettiva, l’Atlante lavoro può essere efficacemente adottato per le analisi e le valutazioni delle politiche attive, implementate a livello locale e nazionale.
Il Convegno “Competenze, lavoro e politiche attive: il valore informativo dell’Atlante Lavoro”, organizzato presso l’auditorium Inapp, è l’occasione non solo per presentare le nuove pagine web di navigazione dell’Atlante, ma anche per illustrare le sue potenziali applicazioni in supporto alle decisioni del policy maker ovvero per migliorare il patrimonio conoscitivo degli stakeholders istituzionali che a vario titolo sono coinvolti nel processo che lega le competenze, il mercato del lavoro e le politiche attive.
E’ possibile rivedere l’evento in streaming.